Maglie calcio online Calciomercato Cagliari obiettivo Falcinelli in attacco

Calciomercato Cagliari, obiettivo Falcinelli in attacco
L’ex Crotone non verrà riscattato dalla Fiorentina: in Sardegna farebbe coppia fissa con Pavoletti
CAGLIARI – Il Cagliari valuta la possibilità di arrivare a Diego Falcinelli, attaccante di proprietà del Sassuolo, che ha giocato negli ultimi sei mesi con la Fiorentina senza lasciare il segno (dodici presenze e nessun gol) e che non verrà riscattato dai viola. Se il giocatore umbro non rientrasse nei piani del tecnico neroverde De Zerbi,Cagliari potrebbe essere la piazza giusta per rilanciarsi dopo l’exploit di due anni fa con il Crotone. La società sarda potrebbe offrirgli un posto da protagonista accanto a Pavoletti.Sarebbe, per il Cagliari, anche l’occasione per trattare con il Sassuolo la cessione di Diego Farias. Acquista una maglia da calcio Con gli addi quasi certi del brasiliano e di Giannetti, e le indecisioni sul futuro di Sau, la società isolana si ritrova con un reparto offensivo formato con certezza dai soli Pavoletti e Han, e dunque Falcinelli farebbe molto comodo.

OBIETTIVI IN MEDIANA – Dato che la trattativa con il Chievo per Castro non si sblocca, il Cagliari tiene d’occhio Valdifiori e Grassi. A destra serve un’alternativa perchè il solo Faragò non basta: Srna non ha sciolto ancora le riserve, e quindi il ds Carliha sondato il terreno per Gaetano Letizia che, retrocesso con il Benevento, strizzerebbe l’occhio alla possibilità di mantenere la massima serie.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

Negozio di maglie da calcio Calciomercato Cagliari per l’attacco tentazione Cerri

Calciomercato Cagliari, per l’attacco tentazione Cerri
I rossoblù offrono 10 milioni
CAGLIARI – Damir Ceter, come da previsioni, è stato ufficialmente ceduto in prestito all’Olbia: andrà a fare esperienzain Serie C. Rimane quindi un posto vacante in attacco per i rossoblù. Nelle ultime ore pare aver preso piede l’idea Alberto Cerri (ma c’è in piedi una trattativa col Genoa): la puntata dei sardi si aggirerebbe intorno ai 10 milioni. Cerri, già in Sardegna nell’anno della promozione in Serie A, Acquista una maglia da calcio potrebbe essere decisivo con la sua volontà. La questione centrocampo è delicatissima sul tema Castro – Ionita. In attacco, la trattativa con l’Inter per Nico Gonzalez va avanti da settimane ma sarà determinante la motivazione del giocatore. In Coppa del Mondo occhi puntati su Nahitan Nàndez, uruguaiano classe ’95, del Boca Juniors. Non sarebbe da escludere la sinergia con l’Inter, Acquista una maglia da calcio la formula potrebbe essere la stessa in fase di accordo per Nico Gonzalez. Il secondo nome potrebbe essere orientato su uno tra Albin Ekdal e il croato Filip Bradaric.

Fabbrica di maglie da calcio Calciomercato Cagliari pole Maran- il verdetto è vicino

Calciomercato Cagliari, pole Maran: il verdetto è vicino
Esperienza e modulo potrebbero convincere Giulini e Carli 
CAGLIARI -Niente De Zerbi. E ora per la panchina del Cagliari è corsa a due tra Maran, esonerato dal Chievo a poche giornate dalla fine del campionato, e Juric, ex Crotone e Genoa. Più indietro invece Nicola, il tecnico che due stagioni fa fu protagonista di una clamorosa salvezza in A con il Crotone. Maran e Juric però sono decisamente in pole. Anche perché il loro calcio corrisponde alle caratteristiche accennate appena sei giorni fa dal diesse Marcello Carli: aggressività e atteggiamento offensivo sulla falsariga delle ultime tre gare del torneo appena concluso. L’ex direttore sportivo dell’Empoli sta valutando a Milano profili e situazioni insieme al presidente Tommaso Giulini: il verdetto è atteso per i prossimi giorni. Fabbrica di abbigliamento da calcio E comunque entro domenica. Tra Maran e Juric il primo sembra favorito. Con il suo Chievo il modulo preferito era il 4-3-1-2 rispolverato nelle ultime tre giornate proprio da Lopez: anche questo potrebbe far pendere la bilancia dalla sua parte. C’è anche un altro elemento a suo favore: la maggior esperienza in A. Insomma Maran potrebbe essere la scelta giusta per cambiare senza però fare un salto al buio. Anche la rosa che ha concluso la stagione potrebbe adattarsi alle esigenze del nuovo mister senza troppi scossoni. Servirebbe magari qualche giocatore di qualità in più, soprattutto delle alternative a Cigarini e Joao Pedro, i due elementi chiave del possibile “rombo” di Maran. Di Juric piace molto il ricordo della sua stagione in B con il Crotone. Meno le due altalenanti stagioni nella massima serie con il Genoa. La prima si era conclusa positivamente con il riscatto e la salvezza nel finale dopo la parentesi dell’esonero. La seconda invece era terminata con l’addio, questa volta definitivo, Acquista una maglia da calcio a novembre.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO